Categorie
News

Colonnina di ricarica con 50% di sconto in fattura

Come ottenere lo sconto in fattura del 50% per le colonnine di ricarica di veicoli elettrici della gamma Prism Solar.

Una colonnina di ricarica con 50% di sconto in fattura oggi è finalmente possibile.

Il Decreto Rilancio (DL n. 34/2020) prevede infatti al suo articolo 121 la possibilità di optare per uno sconto in fattura in luogo dei crediti d’imposta previsti come agevolazioni per diverse tipologie di intervento, tra le quali l’installazione di colonnine di ricarica per veicoli elettrici.

Abbiamo recentemente concluso un accordo con un primario istituto di credito che ci consente ora di offrire una colonnina di ricarica con 50% di sconto in fattura della nostra gamma Prism Solar (e solo su quella) a chi, avendo diritto al credito di imposta del 50% per l’installazione di colonnine di ricarica, scelga di optare per la cessione di questo credito invece che portarlo in detrazione in 10 anni.

Ricordiamo che i punti principali della normativa per il credito di imposta per l’installazione di colonnine di ricarica prevedono:

  • un limite massimo di spesa di €3.000 per contribuente e per anno solare
  • questo limite include sia l’acquisto della colonnina che le spese per l’installazione della stessa ed anche l’eventuale aumento di potenza (fino a 7kW di aumento) del contatore già presente nel punto di installazione
  • la colonnina installata deve essere di potenza minima superiore a 3,6kW e con una potenza massima di 22kW
  • la colonnina deve essere installata in luogo non accessibile al pubblico
  • il pagamento deve essere effettuato con metodi tracciabili, come ad esempio con carta di credito o con un normale bonifico.

Nota: il contribuente che scelga di optare per uno sconto in fattura in luogo della detrazione d’imposta, e che quindi dichiari di avere diritto al credito d’imposta stesso, assume su di sé la responsabilità di questa dichiarazione.
Lo sconto in fattura non è cumulabile con altri sconti o codici promozionali.

Attenzione che lo sconto del 50% viene calcolato in modo diverso se l’acquirente, quindi il beneficiario del credito di imposta, è una Persona Fisica o un Soggetto Giuridico. Infatti mentre per le persone fisiche lo sconto viene calcolato sull’intero importo comprensivo di iva, per le persone giuridiche lo sconto del 50% viene calcolato solo sull’imponibile, mentre l’iva va pagata per intero (perchè per una persona giuridica l’iva è sempre detraibile)

Quindi per acquistare una colonnina di ricarica con 50% di sconto in fattura basta procedere ad un normale acquisto di un Prism Solar, a scelta tra monofase, trifase o DUO, attraverso il nostro shop avendo cura di applicare nel carrello il codice promozionale adatto per il proprio status giuridico, cioè a seconda che chi acquista e chiede lo sconto in fattura sia un privato o un’azienda:

Codice Privato (persona fisica)Codice Azienda (persona giuridica)
scontoinfattura2021scontoinfatturaazienda2021
copia il codice corretto per te ed applicalo nel carrello prima di andare al pagamento

La nostra fattura distinguerà in modo corretto i due casi e riporterà in calce:
Sconto in fattura applicato ai sensi dell’art. 16-bis co. 1 lett. a) e b) del TUIR e in applicazione delle previsioni dell’art. 121 del D.L. n. 34 del 2020

Oltre a scegliere il codice sconto tra privato ed azienda, che serve per calcolare correttamente lo sconto da applicare, è importante avere a portata di mano i dati catastali dell’immobile dove verrà installata la colonnina perchè sono dati richiesti dall’Agenzia delle Entrate e dovranno essere imputati al momento dell’ordine nel nostro shop:

In assenza del Subalterno indicare 1

Nota: la procedura ha un costo di €50 iva compresa, che vengono addebitati automaticamente, a copertura dei costi che dobbiamo sostenere per espletare le pratiche di cessione del credito e di sconto in fattura.

Buoni acquisti a tutti, con lo sconto in fattura del 50%!!


Riferimenti normativi: